Visualizzazioni totali

Giornata della colletta alimentare

Venerdì 28 Novembre 2014
La solidarietà si fa azione concreta. Si terrà in tutta Italia, Sabato 29 Novembre, la diciottesima edizione della Giornata nazionale della colletta alimentare. 
Anche Ceglie Messapica partecipa alla giornata di solidarietà e, nei pressi dei Supermercati Dok e Pam, ci saranno le postazioni di raccolta.

Bisogna prendere seri provvedimenti

Venerdì 28 Novembre 2014
Ciao Stefano,
Le persone sono molto arrabbiate per la raccolta delle olive che frutta poco e adesso ci si mettono anche gli storni a rallentare la raccolta. Molti agricoltori sono infuriati perché non prendono pace, è successo anche a noi e tutte le persone hanno la rabbia nel cuore, perchè non se ne può più. Perché non fate qualcosa per questi storni? Perché non mettete qualche annuncio per dire basta a questi storni? Molti agricoltori di Ceglie Messapica, come mio padre, sono infuriati perché già sulla raccolta delle olive c’è poco guadagno adesso si aggiungono gli uccelli e vi garantisco che noi poveri contadini siamo veramente in ginocchio.

         F.to
Una cittadina cegliese

Invecchiare con successo

Venerdì 28 Novembre 2014
Conferenza presso la sezione UNITRE di Ceglie Messapica alle ore 17:15.

Il Dott. Carmelo Ciracì, psicologo e psicoterapeuta, illustrerà le linee guida per invecchiare con felicità.

Comunicato sul centro raccolta

Venerdì 28 novembre 2014

Le responsabilità sono tutte politiche

Dopo 4 anni la vicenda che riguardava il Centro Raccolta Materiali è arrivata al termine.
Prima la Corte di Cassazione e poi il Tribunale di Brindisi hanno detto chiaramente che l'Isola Ecologica realizzata per conto del Comune di Ceglie M.ca  su un'area destinata a verde pubblico è ABUSIVA.
Il Giudice penale ha rilevato la violazione delle norme urbanistiche da parte di due funzionari del comune che a vario titolo avevano autorizzato “illegittimamente” la costruzione del centro raccolta.
Due  dipendenti del Comune sono stati condannati, siamo convinti, per una loro “leggerezza e/o inesperienza amministrativa”. Ma per noi il punto non è questo. La giustizia penale farà il suo corso e noi non vogliamo in alcun modo interferire con essa.
Il punto è tutto politico. E dimostra l’assoluta inadeguatezza della Giunta Caroli nel gestire anche l’ordinaria amministrazione.
Come consiglieri comunali del centro sinistra sin dal novembre 2010 avevamo segnalato al Sindaco e al funzionario che quella costruzione a nostro avviso violava la legge, anche  la Regione Puglia e  la Provincia di Brindisi avevano espresso il loro parere, non era possibile utilizzare un terreno destinato a verde per fini diversi, senza alcuna modifica alla destinazione urbanistica.
Di fronte alle nostre preoccupazioni, mai il Sindaco Caroli ha voluto confrontarsi  per verificare i rilievi sollevati dai consiglieri comunali  del centrosinistra, dalla Regione Puglia  e dalla Provincia di Brindisi,  anzi, come suo solito, ha voluto sfidare tutti, compreso le leggi dello Stato e in specie quelle  in  materia urbanistica.
Eppure  con nota del 20 luglio 2012 avevamo chiesto al  nuovo responsabile di area di verificare la possibilità di revocare il permesso a costruire rilasciato in violazione di legge,  a quella nostra richiesta nessuna risposta è mai pervenuta.
Con la sentenza del Tribunale di Brindisi ora tutto sembra più chiaro, vi è stata una grave violazione della legge, e rimane tutta la responsabilità politico-amministrativa di un Sindaco che sin dal suo insediamento ha scambiato il Comune per un luogo “privato”, dove leggi e regole possono essere ignorate e anche violate.
Caroli e la sua maggioranza hanno procurato alla Città di Ceglie M.ca un danno d'immagine rilevante, oltre al danno economico che con ogni probabilità il Comune dovrà pagare alla Ditta.
Ribadiamo con forza che la Giunta Caroli è l’unica responsabile del grave disagio che  i cittadini cegliesi stanno subendo oramai da tempo.
La Giunta, infatti, avrebbe potuto rispettare la legge seguendo l'iter che sia la Regione Puglia che la Provincia di Brindisi avevano suggerito: oggi la Città avrebbe avuto la sua isola ecologica funzionante e fruibile.
Delle due l’una: o la Giunta Caroli sapeva di violare la legge, e allora è responsabile per aver agito sapendo di commettere un’illegittimità e sapendo che il Centro raccolta sarebbe stato chiuso per ordine del giudice; oppure la Giunta Caroli non si è resa conto di violare la legge, ma in tal caso vuol dire che non riesce a leggere neppure le disposizioni più semplici, e allora dimostra la sua totale incapacità amministrativa.
In ogni caso, Caroli e la sua Giunta NCD  dovrebbero prendere atto della grave responsabilità politica e dimettersi, per evitare che la Città paghi un prezzo sempre più alto per la loro incapacità.

Il Segretario del PD  Avv. Piermassimo Chirulli
Il Segretario di SEL  Giovanni Dovizioso
I Consiglieri Comunali del Centrosinistra
Rocco Argentiero 
Tommaso Argentiero
Donato Gianfreda 
Nicola Trinchera

Incarico ad un cegliese

Venerdì 28 Novembre 2014

Redazione Brindisireport

Gallone a capo del contenzioso di Equitalia. E' di Ceglie Messapica.
Oronzo Gallone è il nuovo presidente di Equitalia Giustizia. La nomina è stata deliberata oggi dall'assemblea dei soci a seguito delle dimissioni presentate nei giorni scorsi da Marco Di Capua. Lo annuncia una nota di Equitalia. Nato nel 1961 a Ceglie Messapica (Br), Gallone dal 2009 è capo settore governo del contenzioso della Direzione centrale Affari legali e contenzioso dell'Agenzia delle Entrate.
Abilitato alla professione di avvocato e all'insegnamento di discipline giuridiche ed economiche, nel 1993 entra nell'amministrazione finanziaria come funzionario tributario presso l'Ufficio distrettuale delle imposte dirette di Brindisi dove, a partire dal 1995, ricopre l'incarico di responsabile del Servizio contenzioso e riscossione.

Dal 1999 al 2000 è distaccato prima presso il Servizio consultivo ed ispettivo tributario (Secit) e successivamente presso l'Ufficio fiscalità della Direzione regionale della Puglia dell'Agenzia delle entrate. Nel 2001, a seguito di concorso per esami, ottiene l'incarico dirigenziale di esperto tributario presso la Direzione centrale Normativa e contenzioso dell'Agenzia delle entrate dove ha ricoperto diversi incarichi: capo ufficio contenzioso tributario (2001-2005), assistente di direzione (2005-2007) e capo settore contenzioso tributario.

Premi per i clienti

Venerdì 28 Novembre 2014
Il 6 Dicembre 2014 estrazione dei premi per i clienti.

Evento culturale

Venerdì 28 Novembre 2014

Ultimo incontro dei comitati per Emiliano

Venerdì 28 Novembre 2014
Aperidea - le buone idee per la Puglia con Emiliano presidente 2015 "Il Sindaco di Puglia".
PER IL VIDEO  (CLICCA QUI)

AperIdea con..

Giovedì 27 Novembre 2014

Aperidea - le buone idee per la Puglia con Emiliano presidente 2015 "Il Sindaco di Puglia" 

i comitati:
Ceglie Messapica per Michele Emiliano
L'Idea comune per Michele Emiliano
La Ceglie che mi Piace per Michele Emiliano
organizzano


Aperidea con … 
Le Buona Politica per Emiliano Presidente

Giovedì 27 Novembre 2014 ore 20:00
presso Art Cafè. 

Intervengono ospiti dalle diverse realtà territoriali delle province di Brindisi e Taranto.

Un boato nella notte

Giovedì 27 Novembre 2014

Il punto del sinistro
Stavano tornando a casa dopo una serata. Due ragazze di Ceglie Messapica poco più che ventenni si sono cappottate con l’auto, per evitare un cane che stava attraversando la strada.
E’ successo stanotte intorno alle 01:40 lungo la Ceglie Messapica - Ostuni, al curvone nei pressi della stazione ferroviaria. La WOLKSWAGEN TIGUAN sulla quale viaggiavano le due giovani stava procedendo lungo la strada quando, un cane in mezzo alla strada avrebbe fatto sterzare bruscamente la conducente per evitarlo, secondo quanto riferito dalle stesse.
Le ragazze, estratte dall'autovettura e medicate, sono state trasportate ai vicini Ospedali di Ostuni e Brindisi per le cure del caso e, dai primi accertamenti fortunatamente, le lesioni riportate non destano preoccupazioni. Dei rilievi e della ricostruzione della dinamica del sinistro si stanno occupando i Carabinieri del Comando di Ceglie Messapica, intervenuti sul posto.

  











L'autovettura

Ceglie Messapica sempre più bella

Mercoledì 26 Novembre 2014
La stradina 
Oggetto: Continuano i lavori relativi alla riqualificazione della Foggia Vetere. 
L'area da destinarsi a verde attrezzato
Continuano i lavori relativi alla pulizia e alla riqualificazione della Foggia Vetere.
Un altro splendido angolo del nostro territorio viene riqualificato e presto sarà riconsegnato alla città.
Continua il costante lavoro dell'Amministrazione Comunale per rendere Ceglie Messapica sempre più bella e accogliente. Continua ogni giorno sempre più il nostro impegno per la salvaguardia del territorio e dell'ambiente naturalistico della nostra città.

IL SINDACO 

Luigi Caroli

Saranno ripristinate tutte le Stazioni

Mercoledì 26 Novembre 2014

Finalmente dopo parecchi anni le Stazioni  della Via Crucis di Via S. Paolo della Croce saranno ripristinate.

In data 10 c.m. alle ore 16,00 si è riunito il Consiglio Comunale di Ceglie Messapica, tra i punti all’Ordine del Giorno c’era la MOZIONE presentata dal Consigliere Comunale Cataldo Rodio, per quanto riguarda il “Ripristino delle 14 Stazioni della Via Crucis” di Via S. Paolo della Croce,  Delibera n. 70 del 10.11.2014 votata all’unanimità  in Consiglio Comunale.
Le attuali Cappelle furono costruite su iniziative dei Padri Passionisti con l’offerta di alcune  persone devote cegliesi nell’anno 1938 cioè 76 anni fa e rappresentano una parte della storia religiosa e civile  di questa Città che bisogna custodire con più impegno e senso civico non appena saranno restaurate e restituite ai cittadini.
Si fa presente alla cittadinanza cegliese che le dette 14 stazioni in bassorilievo già esistenti ed in via di riparazione furono fatte arrivare da Roma, e prima di innalzare tali stazioni fu collocata a fianco della muraglia allora esistente  all’inizio della via Crucis una statuetta di S. Paolo della Croce.
Certamente questa mia idea è stata sostenuta dal Superiore Padre Piero e da tutta la comunità dei  Padri Passionisti  di Ceglie, che ringrazio personalmente.
L’Impegno dell’Amministrazione Comunale sarà quello di effettuare il ripristino necessario per poterle consegnare alla cittadinanza cegliese l’anno prossimo mi auguro nel messe di Maggio 2015 in occasione della festa a Sant’Aurelia oppure nel mese di Ottobre 2015 in occasione della festa di  S. Paolo della Croce, cosi i fedeli e tutta la cittadinanza potranno ammirare e ricordare queste opere con maggior sentimento di fede e godimento estetico.

Il Consigliere Comunale

    Cataldo Rodio

Incontro nella giornata contro le violenze sulla donna

Mercoledì 26 Novembre 2014
PER IL VIDEO  (CLICCA QUI)
Ieri, presso il Castello Ducale, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’Assessorato e la Commissione Pari Opportunità del Comune di Ceglie Messapica, hanno tenuto l’incontro dal tema “DONNA : la migliore difesa sei TU”.
All’evento, dopo i saluti degli Assessori Palmisano e Leporale, sono intervenuti Eleonora Rottola, avvocato, sul tema “La legittima difesa : Profili giuridici” e  la Dott.ssa Evelina Carriero, psicoterapeuta sul tema “Donna e Paura” e a conclusione dimostrazione pratica di esercizi di difesa personale curati dall’istruttore Pietro Leo, mediante il sistema Krav Maga.
Gli interventi sono stati articolati e moderati dalla Dott.ssa Anna Gabriella Rodio, Presidente Commissione Pari Opportunità.

Lezione di Diritto

Mercoledì 26 Novembre 2014
PER IL VIDEO (CLICCA QUI)
Ieri, presso la sezione locale dell'UNITRE, l'Avvocato Augusto Conte, ha tenuto la quarta lezione di diritto sulla Storia delle Codificazioni.

Teatro a tutti i costi

Mercoledì 26 Novembre 2014

Giovedì 27 novembre al Teatro Comunale di Ceglie Messapica per la rassegna “Teatro a tutti i costi – d'autunno la stagione”, che vede protagoniste le “nuove drammaturgie pugliesi”, sarà in scena “Kater I Rades Secondo movimento” (di Francesco Niccolini con Fabrizio Saccomanno e Fabrizio Pugliese).
Lo spettacolo, di Thalassia, nasce dalla tragica vicenda della motovedetta albanese Kater I Rades che, il 28 marzo 1997, affondò nel canale d’Otranto dopo lo scontro con la corvetta della Marina Militare Italiana Sibilla. A bordo, più di cento uomini, donne e bambini che tentavano di raggiungere l’Italia, in fuga dalla guerra civile. Se ne salvarono una trentina. Tra cadaveri e dispersi mai più ritrovati, furono 81 le vittime albanesi.
Ciò che è in scena viene dal relitto della Kater I Rades: da due anni Thalassia ha acquisito il motore e la parte lignea della motovedetta, centinaia di assi lunghe un metro e mezzo, pesanti, rugose, segnate da un anno in fondo al mare, dieci anni di abbandono nel porto di Brindisi e dallo strazio di 81 vite perdute.
Si ride, si canta, si fanno anche acrobazie. E si recitano riti. Si testimonia il falso, si ricompongono corpi, si grida. Sottovoce due albanesi aspettano. Uno gioca con un pallone, l'altro fuma. Parlano di cose da niente, apparentemente inutili, forse anche stupide, superficiali, semplici. Hanno parenti a bordo, figli, mogli. Poi accade l'inimmaginabile.
Teatro a Tutti i Costi, d’Autunno la Stagione” prosegue il 4 dicembre con il classico di Arthur Schnitzler “Else, Andante Cantabile con Brio” della Bottega degli Apocrifi, l’11 dicembre con “Croce e Fisarmonica” il racconto di Armamaxa teatro dedicato a Don Tonino Bello con Enrico Messina, Mirko Lodedo e la regia di Carlo Bruni, per terminare il 18 dicembre con "Capatosta", spettacolo del Crest in collaborazione con Armamaxa teatro con Gaetano Colella e Andrea Simonetti. La regia è di Enrico Messina e le musiche di Mirko Lodedo.
Teatro a Tutti i Costi, d’Autunno la Stagione” è realizzato grazie all’azione di sistema per l’accompagnamento alla visione della drammaturgia contemporanea nella rete Teatri Abitati di Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese.


Premio nazionale alla ciclovia dell'Acquedotto

Martedì 25 Novembre 2014

Redazione BrindisiReport

L’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Giovanni Giannini, ha espresso soddisfazione per il riconoscimento conferito alla Ciclovia dell’Acquedotto, premiata, infatti, nell’ambito del concorso nazionale Premio Go Slow, iniziativa giunta alla 5° edizione con l’intento di valorizzare progetti ed azioni legati ad una “nuova mobilità dolce e sostenibile”.
In particolare i lavori, finanziati interamente dalla Regione Puglia, hanno interessato il tratto compreso tra Cisternino e Ceglie Messapica, per un totale di circa 10 chilometri, e rappresentano il primo stralcio di un grande sistema della Ciclovia dell'Acquedotto di oltre 250 Km, inserita nel piano della rete ciclabile regionale della Puglia.
“Tale riconoscimento- ha detto l’assessore-conferma i risultati lusinghieri conseguiti dalla Regione Puglia nelle pratiche di promozione e sviluppo della mobilità ciclistica a supporto dell’incremento dei flussi turistici, individuando la bicicletta non solo come hobby, mezzo di svago o di pratica sportiva, ma soprattutto come mezzo di trasporto.”

Operazione dei Carabinieri

Martedì 25 Novembre 2014

Le interforze dei Carabinieri, alle prime luci dell’alba, hanno dato atto all'esecuzione di quattro ordinanze di custodia cautelare in carcere, emesse dal G.I.P. del Tribunale di Lecce su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia di Lecce, nei confronti di quattro persone, tre delle quali già in carcere, ritenute responsabili, a vario titolo, di aver favorito in concorso la latitanza di un esponente della Sacra Corona Unita brindisina. Il quarto indagato è risultato irreperibile ed è tutt’ora ricercato su tutto il territorio nazionale ma, da quanto trapelato dalle ultime indiscrezioni, si troverebbe già all’estero.
Nella giornata di oggi ci sarà la conferenza stampa dell’operazione.

Veicolo perde parte del carico trasportato

Lunedì 24 Novembre 2014



Disagi per gli automobilisti questa sera alla rotonda di Via Emilio Notte e Via Sandro Pertini, a Ceglie Messapica. Un mezzo che trasportava sansa ha perso parte del carico, che è finito sull'asfalto rendendo impraticabili le due strade.
Il conducente del mezzo che trasportava la sansa si è poi allontanato senza segnalare l'accaduto. Sul posto sono intervenuti  gli operatori della Protezione Civile Locale per ripulire l’incrocio.
Verso le ore 19:00, dopo la pulizia e il lavaggio, via Emilio Notte e Via Sandro Pertini sono state riaperte al traffico.

No alle violenze sulle donne

Lunedì 24 Novembre 2014

Oggetto:  Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

Martedì 25 novembre, alle ore 19.00, presso il Castello Ducale, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, l’Assessorato e la Commissione Pari Opportunità del Comune di Ceglie Messapica, organizzano l’evento “DONNA : la migliore difesa sei TU”.
Alla luce dei dati che purtroppo ogni anno vedono aumentare i casi di femminicidi, abbiamo pensato, oltre alla sensibilizzazione, di offrire la possibilità, in primo luogo alle donne, di scoprire le proprie potenzialità con una preparazione giuridica, psicologica e fisica all'improvviso bisogno di difendersi.
L’evento vedrà, dopo i saluti del Sindaco e dell’Assessore, gli interventi di Eleonora Rottola, avvocato cassazionista, sul tema “La legittima difesa : Profili giuridici” e di Agata Evelina Carriero, psicoterapeuta sul tema “Donna e Paura” e gli esercizi pratici di difesa personale curati dall’istruttore Pietro Leo, mediante il sistema Krav Maga che non è un’arte marziale ma il sistema di combattimento pragmatico nel quale ogni gesto è essenziale.
Gli interventi saranno moderati dalla dott.ssa Anna Gabriela Rodio, Presidente Commissione Pari Opportunità.


La Presidente della Commissione P.O.                                             
Dott.ssa Anna Gabriella Rodio                                                  

           
L’Assessore alle P.O.
Avv. Mariangela Leporale

      

No alla violenza contro le donne

Lunedì 24 Novembre 2014

Martedì dalle ore 9:00 alle 13;00, in occasione della Giornata contro la Violenza sulle Donne, cerca il fiocco bianco.