Visualizzazioni totali

Un successo la presentazione del cortometraggio

Domenica 25 febbraio 2018
Bellissima serata di presentazione del cortometraggio “La giraffa senza gamba” di Fausto Romano.
L’evento, che ha registrato una grande partecipazione di pubblico, è stato organizzato, con il patrocinio dall’Amministrazione comunale, dalle associazioni "MittAffett", UniTre, "Se Puede Cooperativa Sociale Casa per la Vita don Andrea Gallo" e dalla Consulta Associazioni Ceglie Messapica.
L’iniziativa, moderata dalla giornalista Agata Scarafilo, ha registrato la presenza del regista Fausto Romano e dell’attore protagonista del film Pietro Ciciriello.
Nel corso dell’evento, in cui è stato proiettato il cortometraggio “La giraffa senza gamba” (vincitore del bando “MigrArti-Cinema 2017”) sono intervenuto Giacomo Argentiero (consigliere di MittAffet), Pietro Maggiore (presidente di UNITRE) e i ragazzi dell’associazione "Portatori di Gioia" che si sono esibiti in coro con tre brani musicali.
Con l’evento si è voluto veicolare il messaggio del valore delle “differenze” come arricchimento delle persone.
Infatti, il film, prodotto da Vincenzo D’Arpe, Samuela Renoglio e Paolo De Paolis per la casa di produzione Maxman Coop ha risposto all’obiettivo di valorizzare e diffondere le diverse culture, l’integrazione e la partecipazione attiva dei migranti.





Nell’articolo pubblicato ieri da “La Gazzetta de Mezzogiorno” la giornalista Agata Scarafilo recensisce l’opera  affermando: “il cortometraggio, che vede Pietro Ciciriello interpretare il protagonista, è una vera e propria opera d’arte cinematografica. Le dinamiche raccontate attraverso il breve film rivelano l’importanza del giusto approccio culturale, ma anche mentale. Viene messo in evidenza l’importanza del passaggio da una cultura prettamente “entropatica” ad una apertura nei confronti dell’altro all’insegna dell’alterità, dove le differenze, anziché, spaventare diventano elemento di arricchimento personale”. 

Nessun commento:

Posta un commento